Carte di credito in Norvegia

Carta di credito Norvegia

La carta di credito norvegese non è mai stata meglio di così: vi fornisce informazioni sufficienti a garantire la sicurezza finanziaria del Paese. Qui scopriamo per voi quali sono le carte di credito affidabili in Norvegia, i negozi che le utilizzano e cosa considerare prima di decidere la carta di credito giusta per le vostre esigenze in Norvegia. Per voi si tratta di Visa, Eurocard o MasterCard? Vediamo quale di questi è adatto alle vostre esigenze.

In Norvegia è necessaria una carta di credito

Una volta in Norvegia, soprattutto se si tratta di un soggiorno a lungo termine, sarà molto importante gestire le proprie finanze. Sebbene siate liberi di aprire un conto bancario in Norvegia se soddisfate i criteri richiesti, una carta di credito e una carta di debito vi aiuteranno a effettuare i pagamenti in modo conveniente.

Come nella maggior parte dei Paesi scandinavi, anche in Norvegia l’acquisto di prodotti in contanti non è una pratica comune. Infatti, con una carta di credito e di debito è possibile accedere a servizi e beni presso i principali esercizi commerciali, alberghi e ristoranti. Oltre ai supermercati, alle stazioni di servizio, ovunque!

Carta di credito Norwegian

Trasferirsi in Norvegia può essere molto impegnativo, soprattutto se non si è preparati. Sebbene sia indubbiamente un’ottima decisione, è necessario assicurarsi di prendere in considerazione tutte le misure necessarie. Uno degli aspetti più critici è come effettuare comodamente i pagamenti importanti. Inoltre, in Norvegia le transazioni in contanti non sono comuni. Secondo le statistiche del Consiglio europeo dei pagamenti, la Norvegia è il paese che utilizza meno il contante.

Se decidete di pagare con una carta di credito, assicuratevi di conoscere tutti i pro e i contro di questa forma di pagamento. Utilizzando una carta di credito, non dovrete pagare le commissioni altrimenti applicabili al cambio di denaro o al pagamento con travellers’ cheques.

In alcuni casi, che dovrebbero essere chiari al titolare della carta, la banca può addebitare al cliente commissioni o spese bancarie. Con le carte di credito si ottiene il controllo delle proprie finanze personali e domestiche. Tuttavia, è necessario prestare attenzione per evitare di accumulare debiti inutili con l’uso delle carte di credito.

Popolarità della carta di credito in Norvegia

Se siete titolari di una carta di credito o intendete acquistarne una durante il vostro soggiorno in Norvegia, non preoccupatevi. Le carte di credito sono comunemente utilizzate in Norvegia e sono accettate in molti negozi, club e ipermercati. In effetti, i norvegesi sono al primo posto nell’utilizzo delle carte di credito a livello globale.

Questa realtà significa che è molto probabile che acquistiate beni o servizi da qualche parte in Norvegia dove le carte di credito sono accettate come mezzo di pagamento. Il governo norvegese ha introdotto diverse misure di salvaguardia per rendere le carte di credito sicure e affidabili. Alcune delle misure di salvaguardia comprendono l’introduzione di un ufficio crediti e la stretta sui prestiti al consumo non garantiti.

Valutazione del credito per l’idoneità alla carta di credito in Norvegia

Ottenere una carta di credito equivale quasi a chiedere un prestito. Gli istituti finanziari che emettono le carte di credito in Norvegia effettuano pertanto una due diligence prima di offrire la linea di credito.

Le carte di credito emesse dagli istituti finanziari norvegesi consentono di prendere in prestito fondi da utilizzare per varie transazioni. In qualità di titolare di una carta di credito, il cliente è tenuto a rispettare in ogni momento le condizioni stabilite al momento della sottoscrizione della carta.

In pratica, dovrete restituire il denaro preso in prestito, il supplemento per l’utilizzo della carta, se applicabile, e qualsiasi altro interesse sull’importo.

Limiti di prestito della carta di credito

Gli emittenti di carte di credito in Norvegia stabiliscono i limiti della vostra carta in base al vostro rating. È sempre possibile utilizzare la carta di credito per effettuare acquisti o prelievi di contanti, ma non si può superare il limite prestabilito. Quindi, se intendete ottenere un limite più alto, controllate sempre il vostro rating di credito e lavorate per migliorarlo prima di ricorrere a una carta di credito.

Il rating del credito è una compilazione dei dati relativi a tutti i comportamenti finanziari dell’utente per il periodo di residenza in Norvegia. Più a lungo vi siete fermati, più informazioni vengono acquisite e messe a disposizione della vostra potenziale carta di credito prima che questa decida di accettarvi come clienti.

Questo rigoroso controllo della condotta finanziaria significa che dovrete sempre dimostrare il vostro merito creditizio per l’intero periodo di soggiorno prima di presentare la domanda. È consigliabile evitare ogni forma di inadempienza creditizia entro il termine minimo di un anno per poter ottenere una carta di credito in Norvegia.

Conoscere il proprio rating di credito

Non è il caso di presentarsi alla registrazione della carta di credito presso l’istituto di credito che si preferisce senza essere stati preventivamente informati sul proprio stato creditizio. L’affidabilità creditizia è determinata principalmente da due fattori.

In primo luogo, determinerà se valete o meno un’agevolazione creditizia. In questo senso, un rating estremamente basso vi farà rifiutare la carta di credito. Non si può mai barare sulla propria affidabilità creditizia, poiché gli istituti finanziari hanno un modo coordinato di scambiare le prestazioni creditizie.

In secondo luogo, il rating di credito aiuterà l’emittente della carta di credito a conoscere il limite di credito che può essere concesso al cliente; più alto è il rating di credito, maggiore è la probabilità di ottenere più credito. Tuttavia, anche altre considerazioni specifiche dell’istituto finanziario determineranno i vostri limiti di credito.

Fonti del vostro rapporto di credito

Il rapporto di credito mostra tutte le informazioni sulla vostra performance finanziaria per tutto il tempo in cui avete operato in Norvegia. Il rapporto di credito mostrerà l’entità dei debiti riconducibili al vostro nome, la puntualità nel saldare le fatture, i vostri dati di residenza, il vostro lavoro e qualsiasi altra informazione rilevante.

In genere le società finanziarie con le quali avete effettuato transazioni in Norvegia terranno sempre aggiornato mensilmente il vostro rapporto di credito. Alcuni istituti finanziari, tuttavia, segnaleranno alle agenzie di riferimento creditizio le modalità di risposta alle agevolazioni creditizie a vostro nome.

Ogni volta che non pagate il vostro credito o lo rimandate in ritardo, le agenzie di riferimento del credito ricevono una notifica per declassare il vostro rating. Il registro creditizio norvegese è il luogo ideale per verificare il proprio rating prima di richiedere una carta.

Requisiti per ottenere una carta di credito in Norvegia

Dopo aver vissuto in Norvegia per almeno un anno come espatriato, è possibile richiedere una carta di credito. Innanzitutto, dovete avere un conto corrente norvegese sul quale ricevete regolarmente il vostro reddito. Ciò significa che prima di accedere alle carte di credito è necessario soddisfare le condizioni per avere un conto bancario locale in Norvegia.

Anche in questo caso, è necessario soddisfare altri criteri minimi stabiliti dall’emittente della carta di credito. Per ottenere una carta di credito è necessario dimostrare di avere un’occupazione a tempo pieno e di essere solvibili. Anche in questo caso, dovete essere stati in grado di pagare tutte le bollette, comprese quelle delle utenze, in tempo utile.

Come prassi e requisito comune, gli emittenti di carte di credito norvegesi si aspettano che forniate o accediate ad almeno un intero anno di dichiarazione dei redditi. In pratica, potrebbero passare fino a due anni prima di essere accettati per l’utilizzo di una carta di credito.

Se avete più di 18 anni e avete un lavoro a tempo pieno, potete richiedere una carta di credito. Tuttavia, è necessario prestare molta attenzione ai requisiti specifici stabiliti dalle società che emettono le carte di credito, in quanto il mancato rispetto dei termini può comportare la decisione di impedire l’utilizzo di questo servizio.

Emittenti di carte di credito in Norvegia

In Norvegia esistono diversi istituti che emettono carte di credito. In Norvegia, fino a undici banche emittenti em ettono carte di credito e di debito. Le carte sono emesse con quindici diversi numeri di identificazione dell’emittente (Issuer Identification Number o IIN) (chiamati anche numeri di identificazione bancaria (Bank Identification Number o BIN).

Le banche norvegesi emettono carte di credito e di debito a marchio VISA, MasterCard e Amex. La valuta predefinita delle carte è la corona norvegese (NOK).

Condizioni e competitività delle carte di credito norvegesi

Ogni emittente di carte di credito ha un limite massimo consentito. Tuttavia, questa franchigia non si applica allo stesso modo a tutti i clienti, poiché in pratica il vostro limite di credito sarà basato sul vostro reddito. È consuetudine di tutti gli emittenti di carte di credito che il limite di credito sia fissato intorno al 10-15% del vostro stipendio annuale.

Ciò significa che se guadagnate 600.000kr potete aspettarvi un limite di credito di 60.000kr o forse leggermente superiore. Il mercato delle carte di credito norvegesi è competitivo. Tra gli emittenti figurano banche tradizionali, specialisti in finanziamenti al consumo e banche online.

Carte di credito straniere che funzionano in Norvegia

Con una carta di credito emessa da un istituto finanziario straniero, dovreste essere in grado di ottenere beni e servizi. Tuttavia, alcuni negozi potrebbero non accettare carte di credito straniere.

Gli operatori di queste strutture saranno così bravi da avvertirvi in anticipo, in modo che la situazione non diventi angosciante. Per evitare di incorrere in problemi, soprattutto in caso di acquisti o servizi per i quali non si è sicuri che la carta di credito sia accettata, è bene chiedere prima.

In linea di massima, la vostra carta di credito straniera dovrebbe funzionare in Norvegia, a condizione che sia fornita dai principali circuiti, tra cui Mastercard e Visa. Se intendete prelevare denaro contante con la vostra carta di credito da uno sportello bancomat nelle vicinanze, potete trovarlo facilmente.

Utilizzo della carta di credito in Norvegia

Con una carta di credito valida in Norvegia si è a un passo dall’ottenere i beni o i servizi desiderati. Dovete essere sicuri di come la carta funzionerà per voi. Nella maggior parte dei casi, è necessario ricordare a mente il codice PIN della carta specifica. Se non vi fidate della vostra memoria, non c’è nulla di male ad annotare il pin da qualche parte.

Prima di scrivere il codice PIN su un foglio di carta, è necessario riflettere su una cosa. È necessario assicurarsi di non tenere la carta e il codice PIN scritto nello stesso posto. La conservazione della carta e del PIN scritto garantisce la sicurezza della carta di credito. L’idea è che questa precauzione vi metta al sicuro da perdite finanziarie nel caso in cui perdiate la borsa o il portafoglio, qualcuno che lo prende potrebbe finire per usarlo.

I progressi tecnologici norvegesi stanno inoltre facilitando l’uso delle carte. I pagamenti senza contatto sono sempre più possibili. Il pagamento senza contatto consente di effettuare facilmente i pagamenti. Tuttavia, ciò comporta un altro rischio. Cosa succede se si smarrisce la carta di credito e qualcuno finisce per strisciarla per effettuare i pagamenti? Questo richiede una maggiore vigilanza.

Cosa fare in caso di smarrimento della carta di credito

Quando si decide di richiedere e ottenere una carta di credito, si ha un notevole controllo sulle proprie finanze. Tuttavia, non è così facile come può sembrare. Una carta di credito, come qualsiasi altra carta di pagamento, aumenta la vostra vulnerabilità alle perdite finanziarie nel caso in cui qualcuno acceda alla carta fisica o al codice di accesso. Con i pagamenti senza contatto, in cui basta strisciare la carta per effettuare le detrazioni, è molto importante garantire la sicurezza della carta e dei suoi dati.

Parlare con l’emittente della carta di credito

La prima cosa da fare è contattare l’emittente della carta di credito non appena ci si accorge dello smarrimento. Ogni emittente di carte di credito ha dei contatti di emergenza. Quando si contatta l’emittente della carta di credito, non solo si provvederà a mettere immediatamente al sicuro la carta smarrita, ma si procederà anche alla sua sostituzione, come si desidera.

Siate pronti con i dati di registrazione della carta

Assicuratevi di contattare immediatamente l’emittente e di avere tutte le informazioni necessarie per dimostrare che siete gli effettivi proprietari della carta smarrita. Tenere a portata di mano queste informazioni eviterà inutili ritardi nell’ottenimento della carta. Una volta avvisato l’emittente, sarete al sicuro perché bloccheranno qualsiasi tipo di transazione effettuata con la carta smarrita.

Autore foto
Data di pubblicazione:
Autore: Ludvig
Ludvig is the owner and driving force behind Scandinavia.life. A native Norwegian with ties to Denmark, Sweden and Finland, he is the perfect guy to guide you through the delights of Scandinavia.