Gli ucraini entrano per la prima volta in Svezia

Entrare in Svezia potrebbe essere considerato un’esperienza unica nella vita. Per gli amanti della natura e dei suoi doni, l’abbondanza di foreste e laghi ringiovanirà la vita e per i topi di biblioteca le scuole ben attrezzate potrebbero essere l’ideale. Ricercatori e imprenditori hanno a disposizione uno spazio per praticare la loro arte nell’ambiente più favorevole della Svezia.

La Svezia non è fatta di troppo lavoro e niente riposo. Sapendo che l’eccesso di lavoro senza riposo rende Jack un ragazzo noioso, ci sono sentieri escursionistici, strutture ricreative pubbliche, gite in barca e molto altro che permettono di provare qualche scarica di adrenalina durante il tempo libero. Musica pop, ristoranti in strada, casinò, club e molte altre attività di intrattenimento definiscono la Finlandia. A dir poco, la Svezia non potrà mai essere noiosa per chi vuole solo far scorrere la vita.

Il miglior regalo della natura in Svezia per un rifugiato ucraino in difficoltà

La Svezia è una delle nazioni più sicure del mondo. Si trova nella penisola scandinava. Gli svedesi sono persone gentili e molto disponibili con gli stranieri in caso di necessità. Tuttavia, sono così riservati che nella maggior parte dei casi non iniziano a parlare con gli estranei. Inoltre, hanno un tasso di criminalità molto basso.

Modi di venire in Svezia

Chi si trasferisce in Svezia deve essere in possesso di una carta d’identità o di un passaporto valido che ne attesti la cittadinanza. È possibile trasferirsi in Svezia come UE/SEE o non UE/SEE. Pertanto, il trasferimento in Svezia dipende principalmente dalla nazionalità dell’individuo.

Trasferimento in Svezia dall’UE/SEE

I cittadini dell’UE/SEE non hanno bisogno di alcun permesso per venire in Svezia. Tuttavia, se vengono con le loro famiglie non appartenenti all’UE/SEE, hanno bisogno della carta di soggiorno. I cittadini dell’UE/SEE hanno il diritto di iniziare a studiare o a lavorare dopo il loro arrivo. Inoltre, per registrarsi nel registro della popolazione svedese, è necessario ottenere il numero di identità personale svedese contattando l’Agenzia delle Entrate svedese. In quanto cittadini dell’UE, non è necessario contattare l’Agenzia svedese per l’immigrazione.

Trasferirsi in Svezia da un paese non appartenente all’UE/SEE

I diversi modi in cui i cittadini extracomunitari possono venire in Svezia sono: lavoro, matrimonio, studio, coppia AU o ricerca. Tuttavia, prima di trasferirsi, è necessario richiedere il permesso di soggiorno che viene accettato. Per quanto riguarda il matrimonio, bisogna essere partner registrati o sposati con qualcuno che vive già legalmente in Svezia.

Per quanto riguarda il lavoro, è possibile trasferirsi in Svezia dopo aver ottenuto un permesso di lavoro per lavorare nel Paese. Inoltre, ci si può trasferire come coppia AU, programma di scambio culturale. Inoltre, un ricercatore o anche una persona che desidera studiare in Svezia può richiedere il permesso di soggiorno e trasferirsi sul posto una volta accettata la domanda. Per trasferirsi come studente, si deve prima ottenere un posto di studio in una delle università svedesi e dimostrare di essere in grado di mantenersi nel caso in cui non si ottenga la sponsorizzazione.

Tipica città della Svezia che accoglie i nuovi arrivati

Un altro modo di trasferirsi in Svezia che stavo dimenticando è quello di chiedere asilo alla nazione. Una persona proveniente da un Paese non sicuro può cercare rifugio in Svezia. Ad esempio, attualmente, a causa della guerra tra Russia e Ucraina, gli ucraini possono venire in Svezia anche se non hanno i documenti necessari. Possono soggiornare per circa 90 giorni senza visto.

Chiedere asilo o ottenere protezione in Svezia

Chiunque sia stato vittima di abusi e molestie nel proprio Paese può chiedere protezione in Svezia. Si parla di richiesta di asilo. Si può chiedere asilo se si teme di essere perseguiti nel proprio Paese. Tuttavia, per presentare una richiesta di risarcimento è necessario trovarsi alla frontiera svedese o in Svezia.

Chi vuole lavorare o studiare in Svezia non deve chiedere asilo. La necessità di ottenere protezione è l’unica ragione per cui un individuo dovrebbe chiedere asilo. Di seguito viene descritta la procedura per richiedere la protezione in Svezia:

  • Dichiarare chi si è può essere consegnando eventuali documenti d’identità nel caso in cui si abbiano
  • Fotografati e sottoposti a rilevamento delle impronte digitali
  • Colloquio di candidatura
  • In attesa dell’indagine sull’asilo
  • Notifica dell’indirizzo in caso di trasferimento

Dopo essere arrivati in Svezia, cosa succede?

Una volta arrivati in Svezia, occorre registrarsi presso l’agenzia fiscale (Skatteverket). La registrazione è una regola e garantisce che una persona venga aggiunta al sistema per scopi assicurativi, informazioni sull’indirizzo postale, riscossione delle imposte, monitoraggio dello stato civile e identificazione personale. Dopo la registrazione si ottiene un’identificazione personale unica, chiamata anche personnummer.

Oltre al numero di matricola, è necessario essere in possesso di una carta svedese. Ha un’identità personale e aiuta a dimostrare la propria età. Inoltre, aiuta a evitare di spiegare perché si ha un numero di identità personale ma non si è svedesi. L’ID svedese è utile anche nelle seguenti situazioni:

  • Ritirare un pacco dall’ufficio postale
  • Controlli di polizia
  • Visitare la banca o la farmacia
  • Acquisto di beni presso Systembolaget

Il settore bancario in Svezia

La maggior parte delle banche in Svezia è aperta dalle 10:00 alle 15:00 dal lunedì al venerdì. Tuttavia, alcune banche prolungano l’orario di apertura soprattutto il giovedì. Chiunque abbia almeno 18 anni, sia in possesso di un passaporto dell’UE e abbia un indirizzo svedese può aprire legalmente un conto bancario nel Paese.

Per quanto riguarda i non residenti nell’UE, quando devono aprire un conto bancario, è necessario un permesso di soggiorno. Inoltre, le banche hanno bisogno del numero di matricola svedese, ottenuto dall’Agenzia delle Entrate svedese. Inoltre, alcune banche richiedono una prova di studio o di impiego.

È necessario un ID bancario che consenta l’accesso ai pagamenti mobili e all’online banking con Swish. La sottoscrizione della BankID può essere effettuata in qualsiasi filiale fisica della banca. In breve, per aprire un conto bancario in Svezia sono necessari i seguenti requisiti:

  • Prova di iscrizione a scuola o di occupazione
  • Prova di indirizzo (contratto di affitto o bolletta)
  • Personnummer (numero di identità personale)
  • Passaporto UE, carta d’identità nazionale svedese o passaporto non UE e permesso di soggiorno svedese.

Sebbene il codice personale non sia un requisito legale per l’apertura di un conto bancario, non è una necessità per la maggior parte delle operazioni bancarie.

Aprire un conto corrente svedese online

In Svezia, il modo più semplice per aprire un conto bancario è recarsi in una delle filiali. Ad esempio, tra le banche svedesi, solo due forniscono servizi online. Purtroppo, i servizi sono forniti in svedese, il che rende difficile l’apertura per chi non comprende la lingua. Di conseguenza, quando si visita una banca fisica, gli impiegati parlano inglese. Di seguito viene descritta la procedura di apertura di un conto presso una banca online:

  1. Conferma dell’e-mail o del numero di telefono
  2. Scaricare l’applicazione mobile della banca e selezionare il conto di cui si ha bisogno.
  3. Completamento del processo di registrazione
  4. Completare la verifica dell’ID in-app
  5. Creazione di un PIN in attesa dell’arrivo della carta per posta

Procedura tradizionale di apertura di un conto bancario in Svezia

  1. Identificare e stampare i documenti necessari alla banca, come il passaporto, il permesso di soggiorno, l’indirizzo e altri ancora.
  2. Fissare un appuntamento e portare i documenti in una filiale della banca locale.
  3. Rispondere alle domande e verificare la propria identità con l’addetto.
  4. In attesa che la conferma, il PIN, la carta e i documenti necessari arrivino per posta
  5. Attivare il conto e l’online banking utilizzando la BankID

Le principali banche in Svezia

  • Nordea Bank AB
  • Sveriges Riksbank (Banca di Svezia)
  • Skandinaviska Enskilda Banken
  • Banca Ikano
  • Carnegie Investment Bank AB
  • Svenska Handelsbanken AB
  • Skandiabanken
  • Swedbank
  • Forex Bank AB
  • Westra Wermlands Sparbank

Carta di credito Svezia

Attualmente, nei Paesi europei, le carte di credito sono più diffuse rispetto ai contanti. Le carte di credito con il marchio Mastercard o Visa sono ampiamente accettate nelle agenzie di noleggio auto, nei taxi, nei ristoranti, nei negozi, negli hotel e nelle banche. Sebbene la maggior parte delle carte di credito sia accettata in Svezia, ci sono alcune restrizioni per quanto riguarda l’American Express ed è per questo che è importante ottenerne una in loco.

Per ottenere una carta di credito in Svezia, occorre innanzitutto aprire un conto corrente presso una delle banche svedesi. I requisiti per l’apertura di una carta di credito svedese includono la prova di residenza, il passaporto valido, il numero personale e la carta d’identità svedese. Dopo l’apertura, si può controllare il saldo ovunque nel mondo.

Principali società di carte di credito in Svezia

  • Handelsbanken
  • Banca Komplett
  • Nordea
  • Banca Marginalen
  • SEB
  • OKQ8
  • Swedbank
  • Nordea
  • N26

Per quanto riguarda il costo della carta di credito, tutto dipende dall’accordo stipulato con il fornitore. Pertanto, è importante contattare la banca per essere sicuri del tasso. Inoltre, in Svezia è possibile utilizzare i contanti, anche se non tutti i negozi li accettano come forma di pagamento. Pertanto, è importante combinare carta di debito e carta di credito.

In generale, l’uso della carta di credito in Svezia è sicuro. Tuttavia, occorre essere cauti. Questo può essere possibile proteggendo innanzitutto il vostro pin. Una delle mani deve essere utilizzata come scudo per tenere il perno nascosto dalle telecamere o da altre persone. Inoltre, è importante utilizzare i bancomat giusti. Non è consentito utilizzare i bancomat che si trovano nelle aree isolate.

Ottenere un prestito in Svezia

In Svezia è possibile ottenere un prestito da istituzioni private o banche. Le banche verificano la vostra affidabilità creditizia prima di concedervi un prestito e questo è uno dei vantaggi di avere una carta di credito. Dovete anche dimostrare di avere un reddito e un lavoro. Tuttavia, ad esempio, se uno è danese e vive in Svezia ma lavora in Danimarca, deve trovare altri modi per dimostrare la propria affidabilità creditizia. Gli altri requisiti includono le ultime buste paga o il contratto di lavoro.

Chi può ottenere un prestito personale in Svezia?

  • Avere almeno 18 anni
  • Essere stati svedesi per almeno 1 anno
  • Uno stipendio annuale di 100.000 SEK
  • Esente da debiti nei confronti della Kronofogdemyndigheten (Autorità svedese per l’esecuzione) da almeno 6 mesi

Oltre alle banche, la maggior parte degli svedesi preferisce chiedere prestiti agli istituti privati. L’accensione di questi prestiti aiuta ad accedere ai prestiti invece di rivolgersi alle banche per soddisfare le esigenze immediate con un prestito non garantito. I prestiti sono concessi da prestatori privati a privati e aziende.

Principali società di prestiti privati in Svezia

  • Zmarta
  • Banca Resurs
  • Enklare
  • Lendo
  • Arcadia Finans
  • Ape Finans
  • Favoritlan

Alloggi in Svezia

In Svezia è possibile affittare un appartamento attraverso i proprietari privati o le agenzie di locazione comunali. Chiunque voglia acquistare una casa o un cottage estivo da una cooperativa edilizia. Le case comunali offrono libertà nella vita quotidiana. Inoltre, queste case offrono spese di alloggio prevedibili, la possibilità di influire sul proprio alloggio e un buon servizio.

Le principali tipologie di residenze comprendono:

  • Bostadsrätt (Condominio, normalmente appartamenti o case a schiera)
  • Ägarlägenhet (Appartamento di proprietà)
  • Hyresrätt (Appartamento in affitto)
  • Fastighet (Proprietà, normalmente case)

Le proprietà in affitto in Svezia possono essere ottenute attraverso i comuni. È necessario contattare il comune specifico in cui ci si vuole trasferire e ottenere maggiori informazioni, ad esempio sulle società di locazione. In Svezia, i comuni hanno le loro agenzie di locazione specifiche, dove è possibile inserire il proprio nome ed essere messi in lista d’attesa.

Per quanto riguarda i contratti di subaffitto in Svezia, è possibile ottenerli tramite una società immobiliare. Il subaffitto è così comune nelle principali città svedesi perché affittare una casa grande può essere molto costoso. Chiunque abbia un contratto di subaffitto significa che non è un inquilino dell’appartamento. Questo tipo di noleggio è molto costoso e viene concesso solo per un periodo limitato.

I cittadini nordici non hanno alcuna restrizione se vogliono acquistare una casa in Svezia. Si può anche acquistare un appartamento che è una quota di una proprietà reale. Tuttavia, ci sono alcune restrizioni, come il divieto di affittare l’appartamento senza l’approvazione del consiglio della cooperativa edilizia.

L’affitto medio per le diverse stanze comprende

  • Appartamento con una camera da letto (periferia) 7000-10.000 SEK
  • Appartamento con una camera da letto (centro città) 9.000-12.000 SEK
  • Appartamento/dormitorio per studenti da 3.000 a 6.500 SEK

Acquistare una casa in Svezia

Appartamento con una camera da letto (periferia) da 1,5 m a 2,5 m SEK

Appartamento con una camera da letto (centro città) da 2,5 a 4 m SEK

Anche se un contratto o un accordo non è obbligatorio, è il modo più sicuro per affittare o acquistare una casa in Svezia. Inoltre, aiuta a capire se si sta pagando più di quanto il locatore è tenuto a chiedere. Le opzioni abitative si esauriscono in fretta. È quindi importante agire in fretta quando si trova una buona casa con tutte le esigenze.

Chi ha bisogno di una casa in Svezia deve conoscere alcune parole svedesi. Il motivo è che la maggior parte degli annunci immobiliari è normalmente in lingua svedese. Ad esempio, se una casa ha due stanze, un bagno e una cucina, viene normalmente abbreviata in 2rok.

L’alloggio nelle principali città, tra cui Göteborg e Stoccolma, è molto costoso. Inoltre, anche se si dispone di denaro, trovare un appartamento a lungo termine può essere un’impresa ardua. L’importo medio per l’affitto di un appartamento in Svezia è di 1.054 dollari. Il costo dell’affitto dipende principalmente dalla qualità, dalle dimensioni o dalla posizione.

Di seguito sono elencati i siti dove è possibile affittare o acquistare una casa in Svezia:

  • Thelocal.se: Le informazioni sono disponibili sia in svedese che in inglese
  • Blocket.se: il sito offre diverse opzioni di alloggio, tra cui camere singole. Inoltre, offre altri prodotti come mobili e automobili.
  • Bostad Direkt: fornisce alloggi di seconda mano a imprese e persone in lingua inglese.
  • Samtrygg: Il sito offre subaffitti sicuri e senza problemi in Svezia. Ogni anno offre più di 150.000 subaffitti ad entrambe le parti che concordano i prezzi.
  • Andrahand.se: Offre subaffitti disponibili per l’affitto e fornisce immagini. Purtroppo le informazioni sono fornite solo in svedese.
  • Qasa: questo sito fornisce camere, appartamenti e case in affitto. Inoltre, le informazioni sono disponibili in inglese e l’utilizzo è gratuito.
  • BoPunkten.se: è un registro in cui si possono cercare alloggi in Svezia. Tuttavia, si concentra soprattutto sugli appartamenti più piccoli e su quelli condivisi.
  • Residensportalen: il sito dispone di oltre 3000 subaffitti per persone che desiderano un alloggio in Svezia.
  • Swedish Student Accommodation Association: l’associazione aiuta gli studenti che studiano in Svezia a trovare un alloggio nelle città universitarie svedesi.

App importanti per un nuovo arrivato in Norvegia

Swish

Gli svedesi hanno smesso di usare i contanti, anche se alcuni li usano ancora. La nazione sta diventando una società senza contanti. L’applicazione aiuta gli svedesi a inviare denaro a parenti o amici con cui hanno un debito. Ad esempio, se si pranza, un familiare o un amico può pagare l’affitto utilizzando Swish. Si tratta solo di scambiare i soldi.

Portafoglio Trail

Quando si viaggia in Svezia e si dispone di un budget fisso, il portafoglio trail è utile per le spese. È semplice da usare perché offre la possibilità di impostare i budget. Inoltre, aiuta a monitorare le spese quando si viaggia. L’applicazione è gratuita, ma dopo 25 iscrizioni è necessario pagare 3,99 dollari.

BancaID

Come abbiamo detto in precedenza, ogni persona che vive in Svezia per più di 90 giorni dovrebbe avere il personalummer. Si tratta di una sorta di numero di previdenza sociale che viene utilizzato ovunque sia necessario identificarsi. L’app è valida perché mette in contatto un individuo con il servizio online e funge da forma di autenticazione a due fattori.

Applicazioni linguistiche

È importante avere applicazioni linguistiche in Svezia. Anche se alcuni svedesi capiscono l’inglese, è importante imparare alcune parole svedesi. Alcune delle applicazioni che possono essere utilizzate per tradurre dallo svedese all’inglese sono SayHi e Google Translate. Inoltre, per l’apprendimento della lingua, si possono utilizzare le applicazioni Babbel e Duolingo.

Blocket

Il mercato dell’usato è così alto in Svezia. Pertanto, Blocket è utile quando si desidera acquistare o vendere oggetti usati online. Tramite l’applicazione è possibile ottenere mobili a basso costo nel caso in cui ci si stia trasferendo in Svezia. Quando si utilizza l’area, è importante selezionare l’area e ciò di cui si ha bisogno perché facilita la consegna.

Svezia

Trovare informazioni sugli aeroporti può essere a volte così frenetico. Tuttavia, Swedavia è utile perché contiene tutte le informazioni sugli aeroporti svedesi. L’applicazione è molto comoda e facile da usare, soprattutto per chi vuole volare tra diversi aeroporti in Svezia. Inoltre, mostra le partenze, gli arrivi e consente di prenotare il parcheggio.

Convertitore di valuta XE

Quando ci si trova in un nuovo Paese, può essere complicato convertire il denaro dal Paese di origine a quello di residenza. La Svezia utilizza la corona e il convertitore di valuta XE svolge un ruolo importante nell’acquisto di servizi o beni dalla carta nazionale. L’applicazione assicura che la conversione sia accurata.

Duolingo

Duolingo svolge un ruolo importante nell’aiutare una persona a imparare lo svedese. Tuttavia, è un po’ costoso. Tutto sommato, si dovrebbe usare per imparare alcune parole svedesi per facilitare la comunicazione con gli svedesi.

Google Translate

Oltre a Duolingo, si può utilizzare Google Translate. È utile, ad esempio, quando si riceve un’e-mail o un messaggio in svedese e si ha bisogno di conoscerne il significato. Purtroppo, in alcuni casi non è efficace, poiché alcune parole svedesi non possono essere tradotte da parola a parola.

Abbonamento mobile in Svezia

Dopo l’arrivo in Svezia, bisogna continuare a comunicare con gli amici e i familiari rimasti nel Paese d’origine. Il WIFI gratuito non è affidabile. Pertanto, è necessario avere un abbonamento mobile per rendere tutto più facile, soprattutto la comunicazione con i nuovi amici in Svezia.

In quanto non svedese, ci sono fattori importanti da considerare nella scelta di un provider di telefonia mobile affidabile. Una di queste è un’azienda con un servizio clienti che parla inglese. Gli altri fattori includono un buon volume di dati, un buon prezzo e contratti flessibili. Di seguito sono elencati i principali fornitori di abbonamenti mobili in Svezia:

Hallon

Hallon è considerato il miglior provider di Internet mobile in Svezia. L’azienda è amata da molte persone perché offre contratti di telefonia mobile semplici. Inoltre, rispetto a Telenor, è un po’ più conveniente perché nel contratto si ha diritto a SMS e chiamate gratuite. Tuttavia, per i dati mobili potete scegliere quello di cui avete bisogno. La cosa positiva è che per le persone che non sono sicure del periodo che trascorreranno in Danimarca, possono prendere le carte sim prepagate. Purtroppo sono un po’ cari.

Telenor

Come Hallon, anche Telenor è un buon operatore di telefonia mobile in Svezia e offre buoni servizi, come dimostrano i riconoscimenti ottenuti. Inoltre, offre buoni prezzi per le bande larghe. A differenza di altri fornitori di telefonia mobile, Telenor è così flessibile perché dà ai clienti la possibilità di cambiare il proprio abbonamento in qualsiasi momento durante la durata del contratto.

Tre.se

I clienti di Tre.se lo considerano efficiente. Fornisce servizi a prezzi un po’ più bassi e ha 4 contratti diversi con bundle di dati unici. Tuttavia, per quanto riguarda gli MMS, gli SMS e le chiamate illimitate, questi vengono offerti gratuitamente in aggiunta al contratto. Una cosa che mi piace è che l’abbonamento permette di navigare anche nell’Unione Europea senza costi aggiuntivi.

In Svezia esistono diversi contratti di telefonia mobile, tra cui contratto, prepagato, piano bundle e solo SIM. I piani bundle offrono buoni prezzi all’inizio, anche se alcuni fornitori di telefonia mobile hanno bisogno di tempo prima di fornire le offerte. Quando si parte in anticipo, viene addebitato il costo dell’interruzione anticipata del rapporto di lavoro e quindi si dovrebbe accettare solo quando si soggiorna in Svezia per un lungo periodo. La SIM only è molto flessibile e va bene per chi non è sicuro del periodo di permanenza in Svezia.

Il piano contrattuale non è adatto a chi vuole vivere in Svezia per un breve periodo. Pertanto, prima di prendere una decisione, è necessario informarsi sulle tariffe di connessione, indennità e costo mensile. La prepagata è una buona opzione quando ci si trova in Svezia, in quanto offre una certa flessibilità. Pertanto, se vi fermate in Svezia solo per un breve periodo, credo che sia una buona opzione da prendere in considerazione.

Vantaggi di avere una carta di credito in Svezia

  • Aiuta a mettere in attesa una camera d’albergo o un’auto a noleggio.
  • La carta di credito vi offre l’opportunità di costruire il vostro credito.
  • Non ci sono transazioni con l’estero
  • Non è collegato al conto di risparmio o al conto corrente.
  • Un aumento del potere d’acquisto
  • Guadagnare premi, tra cui punti, miglia o cash back
  • Protezione dalle frodi con carta di credito