Odense – HC Andersen

This post is also available in: Inglese Norvegese Bokmål Danese Finlandese Svedese Estone Lettone Lituano Arabo Cinese semplificato Francese Tedesco Giapponese Polacco Russo Spagnolo Ungherese Ucraino Olandese

Odense

Odense ha una popolazione di poco più di 140.000 persone ed è la terza città più grande della Danimarca. Si tratta di una città prevalentemente manifatturiera, caratterizzata da cantieri navali, stabilimenti di produzione di automobili, edifici per la lavorazione dei prodotti alimentari e persino uno snodo ferroviario. È una delle città più antiche dell’Europa settentrionale e, nonostante il suo passato industriale, offre ai turisti molte cose da vedere e da fare.

Odense HC Andersen
Kim Wyon – VisitDenmark

Fatti divertenti su Odense

  • Odense è la città natale di Hans Christian Andersen, un popolare scrittore e romanziere conosciuto in tutto il mondo. Infatti, durante la visita è possibile vedere la casa di Andersen.
  • Odense è anche la città natale di Carl Nielson, il più grande compositore danese.
  • Qui ha sede la University of Southern Denmark, che aggiunge tra le 10.000 e le 15.000 persone alla popolazione complessiva della città.
  • Odense è la città della bicicletta numero 1 in Danimarca. Ci sono più di 360 km di piste ciclabili e si può quasi fare il giro dell’intera città in bicicletta senza incontrare nemmeno un’auto.
  • Molte delle linee ferroviarie sparse per la città non sono più in uso.
  • La parola “Odense” si traduce in “Santuario di Odino”. La città prende il nome da Odino, il dio più importante dell’antica mitologia norrena.
  • Grazie ai manufatti e all’archeologia, ci sono prove che indicano che le persone hanno abitato la zona di Odense fin dall’età della pietra.

Il principale motivo di vanto di Odense

In generale, l’attrazione turistica numero uno di Odense è la casa di Hans Christian Andersen. Conosciuto in tutto il mondo per il racconto de La Sirenetta, che molti anni dopo divenne un successo della Disney, durante la visita alla città si può esplorare il mondo stravagante di Andersen e i luoghi in cui visse. Sulla stessa linea, anche il Funen Village, situato appena fuori dalla città, rende omaggio all’epoca di Andersen con case a graticcio perfettamente restaurate e molto altro ancora. Tutto ciò è vero nonostante Andersen abbia vissuto nella zona solo fino all’età di 14 anni e non abbia mai avuto nulla di buono da dire sulla sua infanzia impoverita.

Visita la Danimarca

Alloggi, ristoranti e attrazioni

Se volete vivere la Danimarca senza il trambusto delle grandi città come Copenaghen, Odense è il posto perfetto. Qui si trovano hotel di lusso, come il First Hotel Grand, di straordinaria bellezza, con la sua architettura simile a un castello. Se invece cercate qualcosa di più economico, date un’occhiata all’Ansgarhus Motel, con un’alta valutazione da parte dei clienti, un prezzo relativamente basso e un ambiente rustico da vedere per credere. Inoltre, avrete anche il bagno privato, cosa difficile da trovare negli alloggi economici in Danimarca.
Nella zona ci sono anche molti ristoranti per soddisfare le vostre voglie, tra cui il Den Gamle Kro, un ristorante di alto livello. È un’esperienza romantica unica nel suo genere che si svolge in più case a graticcio del XVII secolo. In genere servono cucina francese e si possono scegliere due o tre portate.Møntergården_i_Odense

Gli amanti del budget apprezzeranno l’Emil’s Hot House, che serve piatti classici americani e canadesi a un ottimo prezzo.
A Odense ci sono diverse attrazioni che vi faranno divertire. Il Castello di Egeskov è semplicemente mozzafiato, con la sua cornice sull’acqua e il suo paesaggio incontaminato. C’è anche lo zoo di Odense, perfetto per le coppie e le famiglie con bambini. Qui si trova il museo ferroviario della Danimarca, che rende omaggio a tutti i treni utilizzati nel Paese per più decenni.