Tempo a Kristiansand, Norvegia

Chi ha in programma una visita o un trasferimento in Norvegia può essere certo di trovare un paese bellissimo, costellato da tante montagne, foreste, fiordi e calotte glaciali. In qualsiasi modo si scelga di guardare la Norvegia, non si perderà mai qualcosa che valga la pena di menzionare positivamente. Le sue città sono animate da un cocktail di civiltà medievale e moderna che si manifesta nell’architettura, nei parchi di divertimento, nei musei e nei parchi urbani contemporanei. Kristiansand è una delle città norvegesi che offre una chiara memoria del passato. Le tradizionali case in legno lungo la spiaggia di Hamresanden offrono uno spettacolo appetitoso per i turisti che affollano sempre la città.

Una semplice ricerca di Kristiansand vi darà l’impressione di essere una grande destinazione turistica, e lo è davvero. Nei mesi estivi, la città esplode di vita: gli amanti dei viaggi vengono a scoprire le attrazioni, la cucina, le tradizioni e il grande paesaggio che la circonda. Probabilmente la prossima estate potrete considerare Kristinadan nel vostro carrello da viaggio. Non sarà una delusione.

Rintracciare Kristiansand nella mappa della Norvegia

Il clima di Kristiansand è sicuramente un aspetto che interessa non solo i visitatori ma anche chi ci vive. Nel nostro articolo principale sulla Norvegia, abbiamo evidenziato che il Paese è soggetto a condizioni climatiche estreme. Può diventare gelido in inverno e rovente in estate. Chi visita la città di Kristiansand deve quindi pensare anche al clima. Tuttavia, prima di analizzare nel dettaglio il clima di questa città di mare, vediamo di tagliarla a fette.

Tra la Norvegia e la Danimarca si trova una città e un porto alla foce del fiume Otra, Kristiansand. Situata nella Norvegia meridionale, sullo Skagerrak, Kristiansand è un porto spazioso e privo di ghiacci. La città è protetta dalle isole al largo che la rendono il più grande comune della regione del Sorlandet.

Fondata e fortificata nel 1641, la città rimase estremamente insignificante fino alla fine delXIX secolo. Oggi Kristiansand è un centro di trasporto molto attivo e una città estremamente importante sulla linea ferroviaria Oslo-Stavanger. Nonostante l’importanza, il clima di Kristiansand è relativamente continentale, con estati miti e inverni freddi.

Anche se Kristiansand si trova nell’estremo sud della Norvegia, il clima non è dei più miti del Paese. La città di Kristiansand è leggermente esposta alle correnti oceaniche rispetto alla costa occidentale. In effetti, l’inverno è freddo e nuvoloso allo stesso tempo. Anche se ci sono periodi che presentano un clima mite-freddo che a volte sono più o meno lunghi a causa delle correnti atlantiche prevalenti.

Tempo medio annuo sperimentato a Kristiansand

Ciò che amo di Kristiansand è il comfort associato alle estati, che in parte sono nuvolose. Tuttavia, gli inverni sono più lunghi a Kristiansand, molto freddi, nevosi, ventosi e per lo più nuvolosi. L’aspetto più interessante è che nel corso dell’anno la temperatura a Kristiansand è tipicamente variabile. La temperatura varia da 26ºF a 68ºF, ma in poche occasioni è inferiore a 11ºF o superiore a 76ºF.

Se per caso avete intenzione di visitare Kristiansand, il periodo migliore dell’anno è tra fine giugno e metà agosto. In questo periodo il clima di Kristiansand è per lo più tiepido e adatto alle attività di riscaldamento.

Nei mesi di luglio e agosto il bel tempo è assicurato, con temperature medie gradevoli. Ma bisogna tenere conto della comparsa di alcuni giorni di pioggia e di notti leggermente fredde. Quindi, quando vi recate a Kristiansand, portate con voi alcuni beni di prima necessità che vi terranno al caldo e all’asciutto, per ogni evenienza.

Temperatura media su Kristiansand, Norvegia

Il clima caldo a Kristiansand è disponibile solo per tre mesi. Il6 giugno e l’8 settembre è una stagione calda a Kristiansand, con una temperatura media giornaliera superiore a 62ºF. Tuttavia, per gli amanti del caldo, luglio è il mese perfetto per una vacanza a Kristiansand. A luglio si registra una temperatura media di 67ºF e una minima di 53ºF.

Il porto, spazioso e privo di ghiacci, è tuttavia soggetto a stagioni fredde piuttosto rigide per un periodo di 4 mesi e mezzo. Tra il20 novembre e il25 marzo, la città di Kristiansand vive una stagione fredda con una media di temperature inferiori a 43ºF. Gennaio è il mese più freddo dell’anno a Kristiansand e scommetto che questo è il momento in cui vorreste bere più caffè del solito.

Giorni nuvolosi a Kristiansand

Quando il cielo risulta essere un po’ nuvoloso nella città di Kristiansand, allora potrebbe essere già estate. Una percentuale media del cielo in una tipica giornata nuvolosa è solitamente coperta da nuvole. Questo potrebbe essere sperimentato in occasione di alcuni cambiamenti stagionali chiave nel corso dell’anno. Tuttavia, la parte più chiara della stagione nuvolosa si registra soprattutto a partire da metà aprile. Potrebbe rimanere più a lungo per cinque mesi e andarsene per dare il benvenuto a una nuova stagione verso l’inizio di ottobre.

A Kristiansand il cielo è più chiaro verso luglio. Il cielo diventa quasi sempre sereno o parzialmente nuvoloso. Dall’inizio di ottobre il cielo, visto da Kristiansand, è più nuvoloso di qualsiasi altra stagione. Questo potrebbe verificarsi per mesi più lunghi, fino a 6 mesi, fino a metà aprile. Tuttavia, a Kristiansand il cielo sarà coperto per la maggior parte del tempo nel mese di gennaio. Il mese di gennaio è spesso il più nuvoloso dell’anno per la città di Kristiansand.

Stagioni umide e secche a Kristiansand

Proprio come le giornate nuvolose e le variazioni di temperatura nella città di Kristiansand, anche le possibilità di stagioni umide e secche variano durante l’anno. Un tipico giorno di pioggia registra almeno 0,04 pollici di precipitazioni liquide. Le precipitazioni medie ammontano a 1325 millimetri all’anno.

Tuttavia, una stagione più umida dura circa 5 mesi o più di qualche settimana. A novembre si registra il maggior numero di giorni di pioggia a Kristiansand, con una media di 13 giorni. D’altra parte, le stagioni più secche durano 6 mesi, da inizio febbraio a fine agosto. Mentre aprile ha meno giorni di pioggia, con una durata media di sette giorni.

Stagione invernale a Kristiansand

Kristiansand è piuttosto fredda e nuvolosa in inverno. Tuttavia, ci sono alcuni periodi miti che possono essere più o meno lunghi a seconda della corrente atlantica prevalente. Può fare freddo e sarà necessario riscaldare la casa per riscaldarsi. In inverno la temperatura supera lo zero a causa dei venti che soffiano e delle frequenti piogge. L’inverno può presentare anche periodi più freddi, in cui nevica con temperature inferiori allo zero.

In alcuni casi, le precipitazioni nevose possono essere abbondanti. Ogni anno, c’è almeno una stagione in cui la temperatura scende sotto i -10℃. Si tratta di un freddo estremo, ma una volta ogni pochi anni può scendere ulteriormente fino a -16℃ o -18℃. Anche se raramente scende sotto i -20℃. La città di Kristiansand, nel 1982, ha registrato la temperatura più bassa di -28,2℃, considerata la più fredda della storia.

Ecco come si presenta l’estate a Kristiansand, Norvegia

In estate il clima di Kristiansand è mite, con una stagione abbastanza piovosa. Le giornate estive sono piuttosto lunghe con una buona quantità di sole, meglio che in altre parti del Paese. Se desiderate prendere il sole, questo è di solito il momento migliore perché la brezza marina non è troppo fresca. Visitate la spiaggia di Hamresanden per un esclusivo bagno di sole dopo una stagione piuttosto fredda lungo il tratto di costa esposto a sud.

In una giornata tipica senza pioggia, Kristiansand vive giornate molto piacevoli con temperature massime di 21-22℃. La città vive anche alcune giornate molto calde, con temperature intorno ai 25℃ o superiori. In alcune occasioni, tuttavia, la temperatura può avvicinarsi ai 30℃, con il record più alto di 32,1℃.

Autore foto
Data di pubblicazione:
An avid storyteller and passionate writer with a penchant for letting people know that which they don't know while at the same time telling people more about what they may already have known. At the end, you stay informed, be curious, and get cosy.