Viaggio attraverso la Scandinavia dalla Danimarca

Quando si richiede e si ottiene un permesso di soggiorno danese, in pratica si ha il diritto di circolare liberamente nell’ area Schengen. In parole povere, un permesso di soggiorno in Danimarca, ad esempio, vi permette di attraversare tutti i 26 Paesi europei.

Non c’è niente di più straordinario della libertà di viaggiare che si ottiene quando si ottiene un visto per la Danimarca. In pratica significa che avete la possibilità di viaggiare liberamente per tutta l’Europa. Si noterà che i Paesi Schengen hanno ufficialmente abolito tutti i passaporti e altri tipi di controlli alle frontiere reciproche. In questo modo è possibile entrare e uscire da qualsiasi Paese dell’area Schengen con estrema facilità. Basta prenotare un volo, un treno, un autobus o qualsiasi altro mezzo di trasporto, presentarsi il giorno stabilito per il viaggio, imbarcarsi e mettersi in viaggio.

In estate, carovane di viaggiatori attraversano la regione Schengen per sfruttare la libertà di movimento transfrontaliero. Vedrete tedeschi che entrano in Danimarca, danesi che si spostano nei Balcani, svedesi che scendono a gustare i gustosi vini italiani e molte altre chicche che ogni Paese ha da offrire.

Libera circolazione transfrontaliera nell’area Schengen

Avete mai provato l’interesse di viaggiare in Scandinavia? La famosa patria dei Vichinghi è famosa per il suo design elegante, per lo stile di vita “fika” e “hygge” e per gli scenari naturali che scaldano il cuore. Sicuramente la Scandinavia è una fonte di ispirazione unica.

Se aspirate a vivere una vera avventura con un alto livello di raffinatezza. Allora non cercate oltre e organizzate un tour dei Paesi scandinavi. La Scandinavia è una regione del Nord Europa che comprende i Paesi di Svezia, Danimarca e Norvegia. Regione ideale e favorevole per un viaggio su strada grazie alla presenza di numerose montagne e coste frastagliate.

Durante il viaggio attraverso la Scandinavia, il terreno consente di rendere memorabile ogni sosta per ammirare tutte le attrazioni mozzafiato. Indipendentemente dalla durata del vostro soggiorno, avete la possibilità di esplorare i Paesi scandinavi uno dopo l’altro. Concentratevi su una regione specifica, una dopo l’altra, mentre attraversate i tre Paesi.

La parte migliore di un tour in Scandinavia è la possibilità di fare un’infinità di visite turistiche e di praticare l’escursionismo e lo sci. Non sapete da dove cominciare? Guardate con me questa guida alla Scandinavia scritta dalla Danimarca. Tuttavia, non esistono restrizioni o linee guida fisse su come procedere in modo ordinato. Qualunque sia l’ordine scelto, l’esperienza sarà comunque straordinaria.

Prendete in considerazione il vostro tour scandinavo attraverso le capitali scandinave

Il desiderio di sfidare la propria immaginazione di uomo si placa con il viaggio. Si arriva a comprendere il significato delle proprie percezioni a lungo termine e a dare un senso al mondo. Se desiderate sperimentare il fascino cosmopolita della cultura scandinava e gli splendidi scenari storici, allora cercate una crociera nelle capitali.

Tra il progetto di andare in Danimarca, Norvegia e Svezia, cercate di dedicare la maggior parte del tempo alla logistica. La soluzione migliore è un tour guidato della Scandinavia con un piano prestabilito per coprire le attrazioni da non perdere. In questo modo avrete la possibilità di immergervi nella storia locale e nelle vostre percezioni sotto la guida di una guida turistica.

Inoltre, viaggiare in questo modo vi darà l’opportunità di incontrare complici che viaggiano verso la stessa destinazione. Inoltre, cosa c’è di più importante della tranquillità durante un tour? Questo perché l’alloggio, i pasti, i trasporti e le attività sono inclusi nelle spese del tour.

1. Partenza da Copenaghen, Danimarca

Iniziare il viaggio da Copenaghen, la capitale della Danimarca, in molte occasioni è più facile per la maggior parte delle persone. Ciononostante, Copenaghen è sicuramente un luogo straordinario da visitare. È emozionante e una città ideale per le passeggiate. L’aeroporto più trafficato e ben collegato della penisola scandinava rende la Danimarca un buon punto di partenza.

Godetevi le mattinate a Copenaghen trascorrendo il tempo nel fotogenico porto di Nyhavn. Allo stesso modo, non dimenticate di visitare l’eroina delle fiabe della città di Copenaghen, la Sirenetta. Godetevi l’esperienza del parco tematico Tivoli, dove possono divertirsi sia gli adulti che i bambini. Se il vostro tour è programmato per più giorni, perché non prendersi almeno tre giorni a Copenaghen per sperimentare così tante meraviglie.

2. Trasferirsi a Stoccolma, Svezia

La vostra prossima tappa dovrebbe essere direttamente a Stoccolma, la capitale della Svezia. Prendete un treno in direzione di Stoccolma attraverso le foreste e i campi della Svezia. Partite dalla capitale ed esplorate il centro della città passeggiando lungo le vie dello shopping. Passate per Drottninggatan e cenate nel quartiere di Ostermalm.

Visitate il centro storico di Stoccolma, Gamla Stan. Qui troverete sicuramente la strada attraverso i blocchi colorati fino al Palazzo Reale. In seguito, visitate la Cattedrale di Stoccolma, senza dimenticare il Museo Nobile.

A Stoccolma potrete abbracciare una città straordinaria che si estende su 14 isole. Se siete persone che amano le pianure costiere e l’acqua, allora Stoccolma è il posto giusto per divertirsi. Riuscite a immaginare l’opportunità di esplorare 24.000 isole all’interno della capitale della Svezia?

3. Accontentarsi di Oslo, Norvegia

Niente è all’altezza del relax e dell’eccitazione che si possono provare con un tour in Scandinavia. Quando salirete a bordo della nave che vi porterà a Oslo, la capitale della Norvegia, capirete l’essenza della Scandinavia come perfetto stato sociale. Qui potrete vedere la maggior parte delle attrazioni principali, come il Palazzo Reale e la fortezza di Akershus.

Oslo si estende su entrambe le sponde dell’Oslofjord. La capitale è famosa per la gestione del Premio Nobel per la Pace nel Municipio. La maggior parte dei musei norvegesi si trova a ovest di Oslo, a Bygdo. Ci sono diversi musei da esplorare. Il Museo norvegese di storia culturale, il Museo marittimo norvegese, il Museo delle navi vichinghe e il Museo Kon-Tiki.

Tuttavia, queste non sono le uniche attrazioni da vedere, ma sarà più interessante se salirete a bordo del vostro treno a Flam. Anche se non è una delle capitali famose, Flam è una città straordinaria che vale la pena visitare. Non perdetevi l’estensione di Flam.

Il treno che vi condurrà direttamente alla stazione di Flam è molto particolare, divertente ed estremamente confortante. Attraverso le regioni montuose avrete la possibilità di ammirare i maestosi fiordi norvegesi navigando lungo l’Aurlandsfjord e il Nærøyfjord. Ecco i fiordi più stretti del mondo.

A seconda del programma del tour e dell’orario, può esserci ancora tempo per prendere il treno per Bergen. Bergen, in Norvegia, è una delle regioni più panoramiche del vostro tour in Scandinavia. La città è la seconda in Norvegia dopo Oslo.

Bergen ha un’atmosfera da piccola città e quasi tutte le zone della città sono raggiungibili a piedi. Se volete saperlo, Bergen è la Città Europea della Cultura e la Città Patrimonio dell’Umanità. La città costiera di Bergen, in Norvegia, è davvero meravigliosa. Godetevi ancora un po’ di questa città prima di tornare a casa.

Il costo del viaggio in Scandinavia

Onestamente, non c’è bisogno di indorare la pillola. Viaggiare in Scandinavia è costoso e la Norvegia è al secondo posto tra i Paesi più cari a livello globale. Tuttavia, con un budget ben pianificato e organizzato, il costo del viaggio può essere notevolmente ridotto.

Autore foto
Data di pubblicazione:
An avid storyteller and passionate writer with a penchant for letting people know that which they don't know while at the same time telling people more about what they may already have known. At the end, you stay informed, be curious, and get cosy.