Il processo di firma e trasferimento dalla Danimarca come straniero

Chiunque abbia la possibilità di trasferirsi a vivere in Danimarca, per qualsiasi motivo, ha fatto centro. In Danimarca si aprono molte opportunità per gli stranieri disposti a lavorare sodo, a rimanere onesti e a rispettare le rigide regole che definiscono la società danese. Tra le cose che rendono la Danimarca interessante e attraente per gli stranieri ci sono le grandi opportunità di lavoro, un sistema educativo avanzato, un solido sistema di sicurezza sociale e altro ancora.

Ma anche quando si arriva in Danimarca e si prende piede, la cosa più importante da pensare è cosa fare quando è il momento di partire. Nessuno può desiderare di arrivare a quel momento in cui diventa necessario uscire dalla Danimarca e iniziare una vita altrove o tornare completamente a casa. Tuttavia, alla scadenza del soggiorno legale e quando diventa difficile ottenere la residenza permanente o la cittadinanza in Danimarca, non resta che fare le valigie e tornare a casa.

Poiché molte persone non pianificano la loro uscita dalla Danimarca con largo anticipo, per non parlare dell’arrivo, finiscono per prendere decisioni affrettate. Il sistema sociale danese è strutturato in modo tale che, così come l’ingresso è un processo, anche l’uscita avviene per gradi. Il processo diventa ancora più lungo se avete lavorato, investito o posseduto proprietà nel Paese. La mancata elaborazione corretta del trasferimento dalla Danimarca può comportare la perdita di alcuni benefici che potrebbero esservi dovuti.

Ecco perché agli stranieri piace venire in Danimarca

Oltre ad essere uno dei Paesi più felici, la Danimarca è stata la patria di molti internazionali. Inoltre, la Danimarca è una casa molto confortevole per gli immigrati che vivono per un breve periodo in attesa di tornare a casa.

Le ragioni che spingono le persone a trasferirsi in Danimarca sono varie, ma tutte si riducono ad alcuni motivi comuni. Il desiderio di avere migliori opportunità nella vita, dal lavoro allo sviluppo e alla crescita, per sperimentare la gioia e l’amore che la Danimarca ha da offrire. Trasferirsi in Danimarca, per la maggior parte delle persone, è sempre rimasta la decisione migliore in assoluto.

Dire addio è forse l’ultima cosa che ogni espatriato o immigrato vorrebbe fare. Una volta che si è vissuto in Danimarca, ci si è adattati e il sistema si è rapidamente affondato molto bene nella vita di tutti i giorni, andarsene diventa un aback. Diventa un fardello emotivo che ti accompagna quando partire è semplicemente opprimente.

Per quanto difficile, arriva il momento di iniziare e terminare qualsiasi viaggio. Quando è il momento di lasciare la Danimarca, per raggiungere una nuova destinazione o per tornare a casa, non avete altra scelta se non quella di adeguarvi. Ma prima di partire, è necessario seguire una procedura che consenta un’uscita senza problemi dalla Danimarca.

Motivi per cui si desidera uscire dalla Danimarca

Ci sono diversi motivi per cui una persona desidera lasciare la Danimarca dopo un certo periodo di tempo. Le ragioni specifiche dipendono dalla situazione individuale e variano quindi da una persona all’altra. In genere, la maggior parte delle persone desidera migliori opportunità o un trasferimento dal proprio posto di lavoro. Per alcuni, ciò potrebbe riguardare l’incapacità di affrontare questioni significative legate alla cultura e allo stile di vita.

Quando ci si trasferisce in un nuovo posto, l’adattamento può essere molto complesso e per alcune persone può fallire completamente. Potreste sentire l’impatto e il peso dell’apprendimento del danese e dell’integrazione nella cultura danese. E se fallisce completamente, non avete altra scelta che firmare e cercare conforto e felicità.

Ma qualunque siano le ragioni che vi spingono a lasciare la Danimarca, una cosa spicca. Si ottiene un trattamento paritario e tutti accolgono facilmente nel loro Paese una volta che si è vissuto in Danimarca. Fondamentalmente, credo che sia così perché la Danimarca vi dà un rivestimento magico di fortuna che vi segue per tutto il percorso.

La Danimarca è un paese altamente classificato nel mondo per il suo sistema sociale di successo e per l’elevato rispetto della legge. Le persone che hanno vissuto in Danimarca si comportano in modo eccezionale e lavorano sodo. Il sistema sociale danese lo rende possibile. Nel momento in cui si dice di aver vissuto in Danimarca, la positività coronerà il giudizio della gente su chi siete.

Nel frattempo, cosa è necessario fare prima di lasciare la Danimarca?

È molto probabile che siate in grado di trasferirvi in qualsiasi parte del mondo e in qualsiasi altro Stato se avete la giusta documentazione. Tuttavia, è necessario tenere presente che questa procedura comporta un controllo dei precedenti. Le domande e le considerazioni fatte dal dipartimento per l’immigrazione sui richiedenti si basano principalmente sul luogo in cui hanno vissuto con successo in precedenza.

Il processo di partenza dalla Danimarca verso la nuova destinazione prevede diverse fasi. Inoltre, ci sono questioni pratiche fondamentali a cui dovete prestare molta attenzione. Per questo, in questo articolo, vi offriamo una guida passo passo con informazioni su tutto ciò che dovete sapere prima di lasciare la Danimarca.

Chiarimento con le autorità pubbliche

1. Richiesta di colloquio di uscita

Se avete lavorato in Danimarca, è opportuno che richiamiate il vostro datore di lavoro per questo colloquio. In alcuni casi, questo è sempre previsto prima dell’orario di uscita, ma in caso contrario, avete il diritto di richiederlo. Durante questo processo, l’azienda e anche voi avete la possibilità di imparare molto da questa conversazione sul vostro soggiorno.

2. Cancellazione dal Registro nazionale danese

Quando si lascia la Danimarca per raggiungere una nuova destinazione o il proprio Paese d’origine, è necessario segnalare il trasferimento al sistema di registrazione civile danese. La cancellazione è possibile online attraverso il sito web della DCRS. Un mese prima della partenza, è necessario cancellarsi dal proprio comune.

Inoltre, una volta cancellato, il vostro numero di RCP rimarrà inattivo. In tal caso, non sarà possibile utilizzare la tessera sanitaria gialla. È opportuno distruggerlo subito dopo l’uscita.

3. Notifica alle autorità fiscali

Informate l’Agenzia delle Entrate danese prima di lasciare il paese e siate pronti a fornire le vostre nuove informazioni di contatto. Quando si presenta la dichiarazione dei redditi, assicurarsi anche di rispettare le scadenze più importanti. Inoltre, se possedete un’auto immatricolata in Danimarca, siete autorizzati a trasportarla nella vostra nuova destinazione o nel vostro Paese d’origine. Ma prima è necessario cancellare il veicolo.

4. Distruggere la carta di soggiorno

I cittadini extracomunitari/SEE in possesso della carta di soggiorno rosa devono distruggerla subito dopo aver lasciato la Danimarca. Questo viene fatto soprattutto se si intende lasciare definitivamente la Danimarca.

5. Mantenere il NemID

Tuttavia, ciò è possibile solo se si soddisfano le seguenti condizioni;

  • Se si comunica al NemID il proprio nuovo indirizzo
  • Rinnovare il NemID ogni tre anni

Chiarimento con la banca e l’assicurazione

Informate la vostra banca in Danimarca della procedura di trasferimento per vedere se ci sono possibilità di mantenere attivo il vostro conto. Questo può essere attivo per circa 6 mesi per verificare se si dispone di una ricevuta di rimborso.

Risolvere le questioni relative alla retribuzione e alla pensione

Assicuratevi che, al momento della partenza, vengano liquidate e pagate le ferie e risolti eventuali problemi con la pensione. Sia le ferie che la pensione possono essere pagate mentre si è fuori dalla Danimarca. È quindi molto importante che prendiate contatto con entrambe le istituzioni prima di lasciare la Danimarca.

Autore foto
Data di pubblicazione:
An avid storyteller and passionate writer with a penchant for letting people know that which they don't know while at the same time telling people more about what they may already have known. At the end, you stay informed, be curious, and get cosy.