L’incubo di scambiare una patente di guida straniera con una danese

Quando si pianifica un trasferimento in Danimarca dall’estero, è probabile che si trascurino alcune competenze che poi diventano necessarie. Per gli espatriati che arrivano in Danimarca, ad esempio dall’Africa o dall’Asia, avere una patente di guida è un sogno irrealizzabile. Si può capire che in alcuni Paesi possedere un’auto è un lusso. Questa realtà è diversa dalla Danimarca, dove anche gli adolescenti fanno girare alcune delle auto più alla moda. Per i fortunati che seguono un corso di guida prima di arrivare in Danimarca, la vera esperienza arriva al momento del cambio.

Nella maggior parte dei casi, le persone pensano che la loro patente di guida straniera sarà automaticamente accettata per essere cambiata in una patente danese. Tutt’altro. Il processo vero e proprio di scambio può essere arduo e alcune persone deboli di cuore si arrendono. Si raccontano o si sussurrano tante storie di stranieri che, dopo aver iniziato il processo di cambio della patente di guida, si trovano in un vicolo cieco nel superare gli esami di guida pratici e teorici in Danimarca.

Senza voler spaventare nessuno o far credere che sia impossibile, cambiare una patente di guida in una danese non è una procedura semplice, non è come si immagina che basti firmare un paio di fogli e poi… il gioco è fatto. Pooh no. Dovrete sottoporvi a controlli forensi sulla patente, iscrivervi a un’autoscuola, superare gli esami teorici e pratici prima che vi venga consegnata quella danese.

Si consiglia di leggere: La patente di guida in Danimarca

Guidare come straniero in Danimarca

Mentre ci si gode il fantastico soggiorno in Danimarca, la guida di un’auto privata diventa una ciliegina sulla torta. Naturalmente, si desidera esplorare e spostarsi in tutta la Danimarca, il che non è facile con i trasporti pubblici. Avere un’auto propria e la capacità di guidare sarà una buona assicurazione per il vostro comfort in Danimarca. Avere un’auto da guidare in Danimarca non è mai un grosso problema. Il vero problema è il possesso della patente di guida.

È un dato di fatto che il trasporto pubblico è perfettamente in linea con gli orari. Ma avere un’auto privata e un documento di guida vi offre un alto livello di flessibilità, controllo e affidabilità. Ci sono anche molte probabilità che, in quanto stranieri in Danimarca, possiate già possedere un’auto in patria e avere la patente.

Per questo motivo, durante la permanenza in Danimarca, sarà ovviamente una sfida appoggiarsi ai mezzi di trasporto pubblici. Pertanto, la pressione per possedere un’auto e iniziare a guidare sarà estrema. Tuttavia, la patente di guida in Danimarca può costare quasi nulla o può rappresentare un vero e proprio buco in tasca.

Esiste uno standard universale per ottenere la patente di guida in Danimarca?

Non si può semplicemente iniziare a guidare in Danimarca senza pretendere di seguire la giusta procedura. Ovviamente dovete assicurarvi che la vostra patente di guida straniera sia regolamentata e permetta di lavorare in Danimarca.

Mentre la guida in Danimarca con una patente straniera segue una procedura, non esiste uno standard universale per ottenere la patente di guida. Ciò significa che il costo e la difficoltà associati al conseguimento della patente di guida in Danimarca variano notevolmente. Le ore di lezione e di formazione potrebbero richiedere un costo aggiuntivo, che potrebbe continuare a sommarsi.

Nel complesso, la procedura per ottenere la patente di guida in Danimarca è abbastanza standard ma molto costosa. Il tutto si somma al costo delle lezioni di teoria, dell’esame di teoria, delle lezioni di guida e dell’esame di guida. In Danimarca il costo normale è di 10.000 DKK.

Sostituzione della patente di guida straniera UE/SEE con una patente danese

I residenti stranieri in Danimarca sono tenuti a sostituire la loro patente straniera con una danese dopo il trasferimento in Danimarca. Le norme e i regolamenti relativi alla sostituzione della patente straniera con una danese dipendono dal Paese che ha rilasciato la patente originale.

La sostituzione della patente straniera deve comunque avvenire entro 180 giorni dal trasferimento in Danimarca. In genere, il permesso di soggiorno decorre dalla data di arrivo nel Paese con lo scopo di soggiornarvi.

Se la vostra patente di guida è stata rilasciata nei Paesi del SEE e dell’UE, è molto probabile che possiate utilizzarla in Danimarca. Potete sostituire la vostra patente di guida straniera con una danese senza dover sostenere costi o esami di guida aggiuntivi.

La buona notizia è possibile anche per chi possiede una patente di guida australiana, brasiliana, giapponese, sudcoreana, russa, ucraina e svizzera. Potete sostituire liberamente la vostra patente di guida con una danese se proviene da questi Stati.

Affinché lo scambio vada a buon fine, oltre alla licenza esistente, è necessario presentare anche un modulo di dichiarazione medica del proprio medico. A ciò si aggiunge una dichiarazione scritta e firmata che attesti l’assenza di ritiro della patente di guida negli ultimi cinque anni. Inoltre, la licenza non deve essere stata rilasciata o deve essere soggetta a condizioni speciali.

Sostituzione della patente di guida straniera non UE/SEE con una patente danese

Paesi come Singapore, Stati Uniti, Australia e Canada. Serbia, Nuova Zelanda, Israele, Erzegovina, Cile e Isola di Man, si applicano le stesse condizioni di cui sopra. Tuttavia, è necessario presentare anche una dichiarazione che attesti un’effettiva esperienza di guida danese di due anni.

Ciò significa che dovete essere in possesso della patente di guida e aver guidato attivamente per due anni. Anche se il Regno Unito non rientra nella categoria di cui sopra, è possibile sostituire la propria patente con una danese. Ma questo è possibile solo se è in linea con le regole dell’UE prima della Brexit. Le patenti del Regno Unito dopo il gennaio 2021 avranno lo stesso trattamento delle patenti dei “Paesi terzi”.

Per le altre patenti straniere, un individuo ha il diritto di utilizzarle per guidare in Danimarca. L’uso della patente straniera deve essere limitato a un periodo non superiore a 90 giorni. Ma questo può essere possibile solo dopo essersi registrati come residenti in Danimarca. Le norme consentono l’uso di patenti di guida straniere stampate in francese o in inglese. Ma le regole danesi consentono anche lettere latine accompagnate da una traduzione in inglese, danese o francese.

Se la vostra patente straniera non soddisfa le condizioni stabilite, la norma prevede il conseguimento di una patente internazionale prima di poter guidare in Danimarca. Questo è ciò che in Danimarca viene comunemente definito “kontrollerende koreprove”. L’esame di guida di controllo vi consentirà di sostituire la vostra patente di guida straniera con una danese.

Ottenere una nuova patente di guida in Danimarca

La sostituzione della patente di guida in Danimarca è soggetta a diverse regole, a seconda del luogo di origine. Tuttavia, chi non ha mai avuto la patente di guida deve seguire un corso di primo soccorso di 7 ore sul traffico. Inoltre, 28 lezioni di teoria, 4 lezioni pratiche di manovra su pista, 16 lezioni di guida nel traffico e 4 lezioni di guida avanzata su pista scivolosa. Tutte queste cose devono avvenire prima di poter sostenere l’esame di teoria e di guida.