Gli alimenti che non possono mancare in un pasto danese

This post is also available in: Inglese Norvegese Bokmål Danese Finlandese Svedese Estone Lettone Lituano Hindi Arabo Cinese semplificato Francese Tedesco Giapponese Polacco Russo Spagnolo Ungherese Thai Ucraino Vietnamita Olandese Turco

Quando si pianifica di visitare la Danimarca per la prima volta, il cibo deve essere qualcosa a cui pensare attentamente. Come ogni altro Paese, anche la Danimarca ha la sua cucina che risale all’epoca dei Vichinghi. Questi alimenti hanno subito adattamenti cosmetici culinari influenzati dalle interazioni con il resto del mondo. È molto probabile che la Danimarca abbia alcuni cibi sorprendenti che richiedono tempo per essere assimilati completamente.

Un aspetto evidente della Danimarca è che le persone non mangiano in modo casuale o non scendono a compromessi sui cibi che consumano. I ragazzi guarderanno al cibo sotto vari aspetti, tra cui l’estetica, il gusto e i problemi di salute associati. Prima o poi, probabilmente, sarete anche più attenti a scegliere con cura i vostri alimenti. Questo tipo di scelta viene fuori quasi involontariamente.

Per quanto i danesi possano occasionalmente indulgere in modo sconsiderato nel mangiare e nel bere, non si comportano in modo simile tutti i giorni. I consumatori danesi sentiranno l’incessante bisogno di conoscere attentamente ciò che stanno per ingerire. Ad esempio, un consumatore medio presta particolare attenzione all’uso degli ingredienti e, più in particolare, ai problemi di salute associati.

Per uno straniero in Danimarca, può essere una vera e propria montagna russa cercare di sapere esattamente quali alimenti acquistare nei negozi, perché potrebbero avere un aspetto, un odore o un sapore strani. I nomi sono tutti scritti in danese e l’aspetto può essere un po’ confuso. Quindi, combattere lo shock culturale e lottare per ottenere una prelibatezza in Danimarca può essere troppo pesante. Per togliervi un po’ di peso dalle spalle, cercate prima di tutto di avere un’idea di quali sono gli alimenti presenti in Danimarca e dei loro nomi.

Pasti in Danimarca

Se c’è un proverbio che i danesi hanno sempre sostenuto è che “Sei quello che mangi“. È necessario mangiare regolarmente e in porzioni corrette che non compromettano il loro stato di salute. Per una persona media in Danimarca, il cibo è una proiezione della cultura e dello stile di vita, per questo non è una cosa da poco.

In Danimarca, i pasti giornalieri sono tre: colazione, pranzo e cena. La scelta degli alimenti che fanno parte di questi pasti in Danimarca dipende da una scelta individuale, ma riflette in larga misura le esigenze nutrizionali di una dieta equilibrata e il momento della giornata.

Una persona in Danimarca ha bisogno di molta energia quando si reca al lavoro e durante la giornata. Diverso è il caso della sera, quando un pasto leggero può bastare. Ricordate che la maggior parte dei lavori in Danimarca comporta un certo livello di attività fisica, se non di movimento, da cui la necessità di una buona energia.

I tre pasti consistono in una bevanda, sia essa caffè, tè o cacao. I danesi bevono troppo caffè nella loro vita quotidiana. Il consumo di caffè tra i danesi è affettivo, il che significa che in breve tempo anche voi vi ritroverete a scolarvi un paio di bicchieri. Scherzano sempre sul fatto che il caffè è il carburante che li mantiene al top in una giornata normale.

La colazione in Danimarca consiste in polpette, pane con crema o formaggio morbido, salsiccia o marmellata. Se il pranzo è a base di cibi caldi, la Danimarca ha in serbo una serie di sorprese. Un pranzo danese consiste in cibi freddi. Nei negozi danesi ci sono tantissimi cibi surgelati che possono sempre prendere e mangiare. Ricordate che non c’è sempre molto tempo per aspettare il cibo in albergo o per cucinare a casa. Per questo motivo, la via più semplice è quella di scegliere il cibo dagli scaffali.

Un pranzo danese dovrebbe essere sufficiente a fornire energia all’organismo per metà della giornata. Tuttavia, è necessario fare sempre attenzione a non creare affaticamento corporeo o pigrizia di alcun tipo. I cibi sono sempre poco pesanti, ma con un discreto apporto di energia e acqua.

Gli alimenti che compongono un pranzo danese sono il pesce, il maiale, il rugbrød imburrato, le proteine, le verdure e le guarnizioni. Che si tratti di lavoro, scuola o casa, è importante osservare una pausa pranzo perché dà al corpo la possibilità di rilassarsi e ai muscoli di rigenerarsi dopo una lunga sessione mattutina. Inoltre, assumere porzioni di frutta e bere acqua a sufficienza creerà il necessario rilassamento.

Una cena in Danimarca può essere varia ma calda. Come è facile intuire, in Danimarca l’ora di cena riporta la maggior parte delle persone a casa. In questi momenti, le persone hanno tempo a sufficienza per mettere il cibo sul fornello e scegliere tra una vasta gamma di prodotti. C’è solo il tempo di preparare il cibo da soli invece di comprarlo al fast food o al supermercato. La cena in Danimarca prevede probabilmente lo smørrebrød come piatto classico, oltre a frutta, verdura e vino a bassa gradazione alcolica.

Cibi tipici danesi

Quando venite in Danimarca, gli alimenti disponibili determineranno in larga misura la vostra felicità. Non è mai così interessante ricevere cibi a sorpresa che non sono nemmeno così gustosi. Ci sono tante testimonianze di stranieri che sono venuti in Danimarca e hanno mangiato cibi non all’altezza delle aspettative.

Ci sono volte in cui ci si può presentare volentieri a una festa danese, che di sicuro è sempre molto colorata e ricca di bevande, ma quando si tratta di cibo vero e proprio, la sorpresa colpisce duramente. C’è sempre un tipo di pesce danese che viene immerso in qualcosa di simile a una zuppa e sembra davvero crudo. Questo pesce dall’aspetto crudo si farà strada in qualche modo in una cena o in un pranzo.

È interessante vedere un danese o uno straniero già abituato a questi cibi che li mangia come se fossero una prelibatezza da leccarsi le dita. Ma quando si dà un morso, si ha voglia di sputarlo ma poi ci si trattiene per non sembrare maleducati e fuori luogo. C’è un pane nero che piace molto ai danesi, ma che non ha alcun sapore.

Se siete abituati a mangiare solo cibi naturalmente gustosi, la situazione in Danimarca potrebbe essere un po’ diversa. Aspettate, questo non dovrebbe essere così spaventoso perché c’è un rimedio vicino a casa. Ci sono abbastanza spezie che possono essere trasformate in qualsiasi sapore. Le spezie dei negozi danesi fanno sempre miracoli.

Elenco dei cibi danesi a cui prestare attenzione

Non è necessario essere esperti di gastronomia per conoscere i cibi disponibili. Per citare un esempio, i cibi e la cucina danese si ispirano molto ai vichinghi. Hanno comunque introdotto un tocco di colore qui o là, come influenzato da diverse parti del mondo.

Per quanto i danesi abbiano a cuore i loro cibi tradizionali, sono anche molto liberali nell’accogliere le cucine di altre regioni. Per esempio, nelle città danesi ci sono tantissime pizzerie che vendono cibi da tutto il mondo.

Ecco l’elenco degli alimenti che costituiscono un normale pranzo, colazione o cena danese. I vari cibi danesi sono disponibili nei ristoranti, negli alberghi e nelle feste di tutta la Danimarca. I danesi proiettano con orgoglio questi cibi anche al di fuori del Paese ogni volta che viaggiano.

  • Dansk Hakkebøf med Bløde Løg (Manzo tritato con cipolle fritte)
  • Karbonader med Stuvede Grønærter (Polpette fritte con stufato di verdure)
  • Tarteletter med Høns i Asparges (Tartellette con pollo e asparagi)
  • Flæskesteg med Sprød Svær, Brunede Kartofler og Rødkål (arrosto di maiale con ciccioli, patate caramellate e cavolo rosso)
  • Stegt flæsk med persillesovs (Petto di maiale fritto con salsa al prezzemolo)
  • Grydestegt Kylling med Skilt Sauce og Mormor Salat (Pollo arrosto con salsa, composta di rabarbaro e insalata della nonna)
  • Smørrebrød (pane di segale con condimenti misti)
  • Frikadeller med Brun Sovs, Kartofler og Surt (Polpette di carne con sugo, patate e verdure sottaceto)
  • Æbleflæsk (Purè di mele con pancetta affumicata e cipolla)
  • Indbagt Svinemørbrad (filetto di maiale in pasta sfoglia)
  • Æbleskiver (pasta fritta con pezzi di mela)
  • Hønsekødssupper Med Kød Og mMelboller (Zuppa di pollo con carne e gnocchi)
  • Stjerneskud (Stella cadente)
  • Medister med Stuvet Hvidkål og Kanelsukker (Salsicce di maiale con stufato di cavolo bianco e zucchero alla cannella)
  • Boller i Karry (Polpette in salsa di curry con riso)

Un piccolo consiglio per uno straniero sui cibi danesi

Per un nuovo arrivato in Danimarca, potrebbe non essere facile abituarsi alla loro cucina, ai loro cibi e alle loro bevande. Alcuni iniziano rifiutando i cibi danesi e optano per cercare quelli che sembrano quasi simili a quelli di casa. Senza dubbio, questa decisione non può durare a lungo perché in Danimarca non ci sono molti negozi che vendono alimenti provenienti da tutto il mondo.

Per superare la tendenza a disprezzare il cibo danese per qualsiasi motivo, sarebbe bene che diventaste più aperti, curiosi di provare i cibi invece di giudicarli solo in base al loro aspetto, partecipando spesso a feste danesi e accompagnandovi con gli amici in viaggi attraverso la Danimarca. Prima o poi vi accorgerete che i cibi danesi sono una prelibatezza. Non stupitevi se il pane nero comune ai danesi inizierà presto ad avere un sapore migliore per voi. Potrebbe anche conquistare uno spazio duraturo sul tavolo della colazione.