La città di Naestved – la grandezza medievale

This post is also available in: Inglese Norvegese Bokmål Danese Finlandese Svedese Estone Lettone Lituano Arabo Cinese semplificato Francese Tedesco Giapponese Polacco Russo Spagnolo Ungherese Ucraino Olandese

Non c’è dubbio che alcuni dei più grandi sostenitori per una vacanza a Naestved sono i bambini. Almeno per chi sa che è qui che si trova BonBon-land. I bambini hanno assolutamente ragione. Qui possono aspettarsi esperienze emozionanti, drammatiche, divertenti e fantastiche, anche al di fuori del famoso parco divertimenti.

Naestved – Modernismo medievale

Si trova a circa un’ora di auto da Copenaghen. La zona rurale di Naestved è vicina alla grande città. In passato la città era una delle più grandi del Paese, già nel Medioevo. Nel 1200 Naestved era più grande e più ricca di Copenaghen e di tutte le altre città della Zelanda, superata solo da Roskilde.

La grandezza storica di quell’epoca si percepisce nei numerosi edifici medievali restaurati ancora in uso e nei castelli e manieri della zona. Oggi la grandezza ha ottenuto la vita di provincia come vicina di casa, e le due cose vanno bene insieme a Naestved. La natura e la bellezza della zona di Naestved hanno ispirato i più grandi scrittori e poeti danesi ed è facile capire perché. Oggi la natura condivide l’attenzione con le vacanze d’azione, le storie e i siti storici, l’arte e il più grande centro commerciale dello Jutland meridionale, il Naestved Stor-Center. L’atmosfera genuina e rilassata della vacanza con l’accogliente porto, il pesce fresco, le visite ai caffè e i soli 15 passi dalla splendida spiaggia sabbiosa di Karrebaeksminde.

Oltre alla grandezza storica e alla natura travolgente, le vacanze sono all’insegna del relax, per mangiare il ghiaccio più grande dell’estate, trovare un granchio e avere la sabbia tra le dita dei piedi. Anche Naestved è così, che siate qui per un giorno o per diverse settimane.